OAPPC Udine

COOPERAZIONE E SOLIDARIETÀ

Con l’istituzione del Dipartimento “Cooperazione, solidarietà e protezione civile” questo Consiglio Nazionale ha avviato una politica volta alla valorizzazione del ruolo sociale degli architetti impegnati sui temi della Architettura umanitaria, coniugandola per gli aspetti della sostenibilità, di concerto con il “Dipartimento Ambiente, energia e sostenibilità”.
Le azioni ad oggi avviate comprendono:
– pubblicazione della Guida “Lo Spazio Morale”;
– partecipazione alla prima edizione di EXCO 2019 con un modulo espositivo e un ciclo di tre incontri/dibattiti;
– partecipazione quali partner al progetto “Particidade” in Mozambico, finanziato dalla Agenzia Italiana alla Cooperazione e Sviluppo.
Sono in fase di preparazione:
– format formativo del Corso di orientamento all’Architettura umanitaria;
– mostra itinerante sulla attività delle OnG degli Architetti impegnati nella Cooperazione;
– partecipazione seconda edizione EXCO 2020;
– forum “Stati Generali.0 2 Gli Architetti nella cooperazione”, Roma 2020.

Il Consiglio Nazionale, nella prospettiva di una ampia divulgazione e sensibilizzazione degli iscritti e del sistema ordinistico sui valori e sui temi legati a cooperazione, solidarietà e sostenibilità, ha deliberato la costituzione di uno specifico gruppo di lavoro, costituito da referenti esperienziati
Compiti del gruppo saranno: – assistere il Consiglio Nazionale, tramite il Dipartimento “Cooperazione, solidarietà e protezione civile”, nella definizione e organizzazione di nuove possibili azioni promozionali; – contribuire alla divulgazione delle esperienze e dei valori dell’architettura umanitaria e alla sensibilizzazione degli iscritti e del sistema ordinistico.
Chi si a interessato può far pervenire la propria candidature entro il 20 ottobre 2019 all’indirizzo direzione.cnappc@awn.it

Clicca qui per scaricare la circolare n. 103 del CNAPPC