OAPPC Udine

IL REGOLAMENTO EUROPEO SUI PRODOTTI DA COSTRUZIONE: ADEMPIMENTI E OBBLIGHI PER PROGETTISTI E DIRETTORE DEI LAVORI IN TEMA DI QUALIFICAZIONE DEI MATERIALI, PRODOTTI E SISTEMI DA COSTRUZIONE.

VENERDÌ 28 SETTEMBRE 2018

9.00 – 17.30 (registrazione partecipanti ore 8.30)

ENAIP FVG, Via Leonardo da Vinci 27, PASIAN DI PRATO (UD)

 

Il Decreto Legislativo nr.106 del 16 06 2017 intitolato “Adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) n.305/2011, introduce significative novità in tema di qualificazione e certificazione dei prodotti da costruzione, ma soprattutto prevede, per la prima volta, sanzioni penali per progettisti e direttori dei lavori nei casi di violazione degli obblighi introdotti dal Regolamento Europeo sui Prodotti da Costruzione (CPR 305/2011) in tema di progettazione e di accettazione dei materiali in cantiere.

In estrema sintesi, progettisti e direttori dei lavori potranno, rispettivamente, prescrivere ed accettare esclusivamente materiali, prodotti e sistemi da costruzione dotati di marcatura CE rilasciata da un Organismo Notificato sulla scorta di:
– una norma tecnica armonizzata (EN), nel caso di tecnologie tradizionali e/o consolidate;
– una Valutazione Tecnica Europea (ETA) nel caso di tecnologie innovative.

Ciononostante, però, il possesso della marcatura CE risulterà una condizione necessaria, ma non sufficiente a garantire il rispetto delle norme tecniche nazionali. L’operato di progettisti e direttori dei lavori richiederà dunque, nei rispettivi ambiti di competenza, “l’incrocio” tra il rispetto dei requisti “europei” e di quelli nazionali.

Si tratta di una materia di assoluta novità e di grande rilievo per il mondo delle professioni tecniche, in quanto sono affidate nuove responsabilità accompagnate dalla previsione di forti sanzioni penali.

L’Istituto ITC rappresenta la porzione del Consiglio Nazionale delle Ricerche che si occupa di costruzioni, è l’unico ente italiano che riveste sia la qualifica di Organismo Notificato per il rilascio della marcatura CE che quella di Technical Assessment Body (TAB) per il rilascio delle Valutazione Tecniche Europee (ETA) su designazione del Governo Italiano; rappresenta l’Italia nei consessi comunitari in tema di prodotti da costruzione ed è, pertanto, la più qualificata istituzione nazionale in materia. Questo Istituto proporrà una giornata formativa apposita, in modo da fornire una panoramica generale, ma sufficientemente approfondita, sui contenuti della certificazione nazionale ed europea dei prodotti da costruzione e sulle nuove responsabilità attribuite dal D.Lgs 106/2017 ai tecnici professionisti.

 

Iscrizione: piattaforma imateria

Codice evento: ARUD25072018095657T10CFP00700

Crediti: 7 c.f.p. obbligatori derivanti da attività di aggiornamento sui temi della Deontologia.
Si ricorda che è necessario presenziare sino alla fine del seminario, dibattito compreso.

In considerazione del numero limitato di posti disponibili e nel rispetto dei colleghi interessati in lista d’attesa, Vi invitiamo ad effettuare eventuale disdetta quanto prima accedendo su Im@teria, nello spazio “i miei corsi”, cliccando sul titolo dell’evento e in seguito su “elimina iscrizione”.

Clicca qui per scaricare la locandina.