Attività culturali

19
Apr

MOSTRE: L’OCCHIO IRRESPONSABILE

FINO AL 1 MAGGIO 2018

VILLA DI TOPPO FLORIO, Via Morpurgo 8, BUTTRIO

“OMNIA AB UNO. L’ARTISTA COME SCIAMANO ED ETNOGRAFO”

 

FINO AL 3 MAGGIO 2018

PALAZZO TORRIANI, Via Ciotti 51, GRADISCA D’ISONZO  (GO)

ALLA RICERCA DELL’AURA PERDUTA – LATO B

 

L’Occhio Irresponsabile è un progetto d’arte contemporanea realizzato dalla Neo associazione culturale di Udine che indaga alcuni temi dell’attualità storico-politica.

Un progetto finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia ed ospitato da partner che co-producono la cultura sul territorio: Ente Regionale per il Patrimonio Culturale della Regione Friuli Venezia Giulia, Galleria Regionale d’Arte Contemporanea Spazzapan, Comune di Gradisca d’Isonzo, Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio del FVG, Comune di Buttrio con il progetto SPAC.

 

Clicca qui e Clicca qui per scaricare le locandine delle mostre

19
Apr

MOSTRA: AMERICAN BEAUTY

FINO AL 5 MAGGIO 2018

GALLERIA COMUNALE D’ARTE CONTEMPORANEA DI MONFALCONE

 

Il progetto trae spunto dalla bandiera americana quale simbolo e icona di un modello antropologico, politico, economico e sociale che ha pervaso (e per alcuni, invaso) la cultura occidentale, al punto da costituirne riferimento e direzione del futuro progresso umano. Tale processo che pare inarrestabile, porta con sé un coacervo di contraddizioni e controversie, spesso grottesche, che proprio molti artisti contemporanei (dal secondo dopoguerra ad oggi) hanno saputo mettere a fuoco con lucidità e spietato realismo iconografico, sviscerandone gli aspetti con sguardo pluridirezionale, uno sguardo che non ammette soluzioni di compromesso o buonismi di maniera.
La bandiera a stelle e strisce diviene, dunque, pretesto creativo per identificare nella potenza del simbolo una serie di conclamate verità che, come tali, sono di per sé innegabili e drammaticamente attuali, come il rapporto con il mondo islamico, l’esaltazione di un consumismo fuori controllo che travalica i valori umani, lo sterminio e l’emarginazione dei nativi americani o la questione razziale, tematiche mai completamente risolte e superate nell’inconscio collettivo. In questo modo l’icona della bandiera assume il compito di trasformarsi da simbolo coagulante di un paese frammentato e plurirazziale a punto nodale del dibattito contemporaneo, non solo a livello di contenuti ma anche a livello di immagine e di narrazione divulgativa.

Tra gli artisti presenti in Galleria si ricordano Robert Longo, Annie Leibovitz, George Maciunas, Vanessa Beecroft, James Rosenquist, Keith Haring, Vito Acconci, Mark Kostabi, Andy Warhol, Gabriele Bonato.

Clicca qui per scaricare l’invito all’inaugurazione.

19
Apr

CONSERVAZIONE, VALORIZZAZIONE E RIGENERAZIONE DEL PATRIMONIO INDUSTRIALE. STUDI E PROGETTI PER L’AMIDERIA CHIOZZA A RUDA

FINO AL 7 MAGGIO 2018

PALAZZO CLABASSI, Via Zanon 22, UDINE

 

La Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia è lieta di invitarVi al nuovo appuntamento del ciclo Incontriamoci in soprintendenza.
Mostra allestita con i progetti realizzati dagli studenti dei Corsi di laurea in Architettura delle Università degli Studi di Trieste e di Udine per delineare la storia dell’ex Amideria di Perteole e illustrare proposte e idee finalizzate al recupero e rifunzionalizzazione dell’intero complesso produttivo, rilevante nonché rara testimonianza di archeologia industriale della Bassa Friulana.

Clicca qui per scaricare la locandina

19
Apr

MOSTRA HIC PASSIO

FINO AL 31 MAGGIO 2018

BATTISTERO – MUSEO DEL DUOMO CATTEDRALE, UDINE

 

La mostra HIC PASSIO espone le opere realizzate tra il 2017-2018 dall’artista Klau s Karl Mehrkens dedicate ai temi iconografici della Settimana Santa e della Passione di Gesù. Lo svolgersi dei brani del Vangelo è stato affidato a grandi tele, collocate nel Battistero, luogo principale della liturgia del battesimo nel periodo pasquale. Le opere (180×210 cm circa ognuna) dialogheranno con quelle trecentesche del Museo. Dall’ Ultima cena, in cui prevale l’unità degli uomini intorno a Gesù, alla Deposizione in cui sono espressi i caratteri distintivi dell’artista con il suo dipingere affidato al colore e al segno, talmente affinati nella dinamicità, che ci trasportano nella dimensione della Passione e dei brani del Vangelo con suggestioni realistiche, al di là della storicizzazione e della consuetudine. Molti anche i bozzetti e i disegni che illustrano la formazione di questo lavoro e che ha impegnato il pittore nel suo studio di Limiti di Spello, dove vive e prosegue la sua ricerca artistica e dipensiero, maturata negli anni in una ricchissima produzione apprezzata e condivisa in ambito internazionale, attraverso numerose mostre personali e collettive.

Klaus Karl Mehrkens è nato a Brema nel 1955, attivo all’estero e poi a lungo a Milano dove ha trovato in Giovanni Testori un significativo appoggio e confronto dialettico.
L’esposizione è organizzata dal Museo del Duomo e dalla Stamperia d’Arte Albicocco di Udine a cura di Maria Beatrice Bertone “in ricordo di Silveria Martignago”, è dedicata a tutti i genitori che hanno perso un figlio.

Sarà visitabile fino al 31 maggio nei giorni e orari di apertura: dal lunedì al sabato 10.00-12.00 e 16.00-18.00 domenica 16.00-18.00. Chiuso i martedì e nei giorni: 30,31 marzo e 1 aprile.

Clicca qui per scaricare l’invito.

19
Apr

MOSTRA MULTIMEDIALE: UN PAESE MILLE PAESAGGI – LE MONTAGNE D’ITALIA VISTE DA “L’ALTRO VERSANTE”

FINO AL 10 GIUGNO 2018

EX CHIESA DI SAN FRANCESCO, Largo Ospedale Vecchio, UDINE

 

Per ulteriori informazioni: http://www.civicimuseiudine.it/it/mostre-eventi/63-chiesa-di-san-francesco/577-un-paese-mille-paesaggi

 

19
Apr

MOSTRA: JAMES ROSENQUIST/OPERE SU CARTA

FINO AL 17 GIUGNO 2018

CASA CAVAZZINI, MUSEO D’ARTE CONTEMPORANEA, Via Cavour 14, UDINE

 

James Rosenquist (Grand Forks, 29 novembre 1933 – New York, 31 marzo 2017) è stato un pittore statunitense.

È considerato uno dei padri storici della Pop Art, abbreviazione di “Popular Art”, insieme a Andy Warhol e Roy Lichtenstein. Egli indaga il mondo del cinema, della televisione e della pubblicità dandone una rappresentazione accattivante ma frammentata. La sua è una pittura policroma che esaspera dettagli decontestualizzati di oggetti banali e spunti tematici facenti parte della nostra vita quotidiana. I suoi quadri si caratterizzano per il grande formato e i temi propri del mondo pubblicitario, del quale ha fatto parte all’inizio della sua carriera.

 

Clicca qui per scaricare l’invito per l’inaugurazione.

 

19
Apr

IL COLLEZIONISMO

VENERDI’ 20 APRILE 2018

15.00 – 18.00

SCUOLA GRANDE DI SAN ROCCO, San Polo 3052, VENEZIA

 

La Camera Arbitrale di Venezia nell’ambito degli incontri su Arte e Diritto comunica il primo appuntamento in programma.

 

Iscrizione: www.cameraarbitralevenezia.it

Costo: 30,00 Euro

Clicca qui per scaricare la locandina

 

19
Apr

RIGENERAZIONE E TERRITORIO

VENERDI’ 20 APRILE 2018

09.00 – 18.00

EX CENTRALE IDROELETTRICA DI MALNISIO, MONTEREALE VALCELLINA

 

Convegno dedicato ai temi del Paesaggio contemporaneo, alla sua identità complessa ed alle prassi che vi si avviano per valorizzare appieno il potenziale delle risorse territoriali e ambientali, culturali e del Patrimonio d’archeologia industriale.

 

Qui informazioni e Programma

19
Apr

BANDO ISI 2017 – INAIL

LUNEDI’ 7 MAGGIO 2018

10.00 – 12.30

SALA VALDUGA, CAMERA DI COMMERCIO DI UDINE, UDINE

 

La Direzione regionale INAIL F.V.G. ha programmato un incontro informativo sui bandi di finanziamento ISI 2017.

La partecipazione può essere confermata fin d’ora a friuli-comunicazione@inail.it

Inail sostiene le imprese che investono per migliorare la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro.
Oltre 249 milioni di euro di contributi a fondo perduto nel bando ISI 2017.
Gli importi erogabili per ciascun progetto, fino a un massimo di 130.000 euro, sono differenziati per i cinque assi di finanziamento.
Da quest’anno il settore agricoltura è compreso nel bando unico e anche il Terzo settore potrà partecipare alla procedura con progetti relativi alla movimentazione manuale dei carichi.

 

Per ulteriori informazioni: Bando isi 2017 – INAIL

16
Apr

BENI CULTURALI FRA RESTAURO RIUSO E RECUPERO

LUNEDI’ 16 APRILE 2018

DALLE ORE 17.30

SALA MAGNA DI PALAZZO MANTICA, Via Manin 18, UDINE

“RECENTI RECUPERI DI AREE INDUSTRIALI IN EUROPA”

 

L’anno 2018 è stato designato dal Parlamento Europeo e dal Consiglio dell’Unione Europea “Anno Europeo del Patrimonio Culturale” con l’obiettivo, tra gli altri, “di promuovere il dibattito, la ricerca e lo scambio di buone pratiche sulla qualita della conservazione, della salvaguardia, del riutilizzo e del miglioramento innovativi del patrimonio culturale”.
La sezione udinese di Italia Nostra, riprendendo una tradizione pluridecennale di incontri fnalizzati alla conoscenza e alla valorizzazione dei Beni Culturali, ha inteso aderire al programma di manifestazioni dell’Anno Europeo proponendo un ciclo di incontri dedicato ai temi del restauro, del riuso e del recupero.
Più che agli aspetti teorici delle tematiche trattate l’attenzione sarà incentrata su esempi di interventi realizzati, anche in forme inusuali ed innovative, che spaziano dalla realtà regionale a quella nazionale ed europea.

Clicca qui per scaricare la locandina