Attività culturali / Eventi non accreditati

7
Dic

MANIFESTAZIONI PER IL VENTENNALE DELL’ ISCRIZIONE DI AQUILEIA ALLA LISTA DEL PATRIMONIO MONDIALE UNESCO

VENERDÌ 7 DICEMBRE 2018

ORE 17.00

PALAZZO MEIZLIK, Via Popone, AQUILEIA

Inaugurazione II rassegna dei presepi “Presepi a Grado e Aquileia” – Aquileia: magia dei presepi e inaugurazione della mostra: “Aquileia nelle vecchie cartoline”.

 

SABATO 8 DICEMBRE 2018

ORE 11.00

SALA CONSILIARE DEL COMUNE DI AQUILEIA, Piazza Garibaldi 7, AQUILEIA

Cerimonia per il ventennale dell’iscrizione di Aquileia alla lista del Patrimonio Mondiale Unesco.

 

DOMENICA 9 DICEMBRE 2018

ORE 18.00

PIAZZA CAPITOLO E SALA ROMANA

Spettacolo teatrale “Aquileia e il segreto dei Lari” (Teatro del Leone FVG).

Clicca qui per scaricare il programma completo.

7
Dic

VISITA GUIDATA MUca E CANTIERI NAVALI DICEMBRE – GENNAIO 2019

SABATO 15 DICEMBRE 2018

SABATO 12, 19 E 26 GENNAIO 2019

SABATO 2 FEBBRAIO 2019

DALLE ORE 10.00

MUSEO DELLA CANTIERISTICA E CANTIERI NAVALI, Via del Mercato 3, PANZANO (MONFALCONE)

 

Continua la preziosa collaborazione fra il Comune di Monfalcone e la Società Fincantieri, rinnovando gli appuntamenti per la visita guidata al MuCa e allo stabilimento.

Le visite partono dal Museo della Cantieristica alle ore 10.00 nelle giornate indicate, proseguendo poi all’interno dello stabilimento in pullman, per una durata complessiva di circa due ore di attività.

 

Costo: 5,00 Euro

Iscrizione: obbligatoria la PRENOTAZIONE TELEFONICA allo 0481 494280 entro le ore 12.00 del giovedì precedente alla giornata di visita.
L’Ufficio URP provvederà a confermare la possibilità di partecipazione in base alla disponibilità dei posti.
(E’ possibile richiedere la verifica delle disponibilità anche via mail all’indirizzo: urp@comune.monfalcone.go.it)

 

Clicca qui per scaricare la locandina.

7
Dic

VISITA ALLA CHIESA DELLA PRESENTAZIONE DI MARIA AL TEMPIO DETTA “DELLE ZITELLE”

DOMENICA 16 DICEMBRE 2018

DALLE ORE 10.30

COMPENDIO DELLE ZITELLE, Via Zanon 10, UDINE

 

Per augurare a tutti i volontari ed iscritti FAI di trascorrere in serenità le festività natalizie, la delegazione FAI di Udine vi invita ad un appuntamento imperdibile: sarà possibile visitare la Chiesa della Presentazione di Maria al Tempio detta “delle Zitelle” e la annessa “sala del primo fuoco” con una guida d’eccezione. La dott.ssa Elisabetta Francescutti, funzionario storico dell’arte della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia ci accompagnerà alla scoperta di uno dei gioielli nascosti della nostra città.

Seguirà un brindisi augurale presso la stessa struttura di Via Zanon con degustazione di vini e formaggi locali con il contributo della Azienda Vinicola Antonutti e della Latteria di Trivignano.

Iscrizioni: entro il giorno 12 dicembre mandando un’email a udine@delegazionefai.fondoambiente.it

Contributo consigliato a favore del FAI a partire da 3 euro che verrà devoluto ai territori alluvionati del Friuli Venezia Giulia.

7
Dic

PASSEGGIATA CON IL NASO ALL’INSÙ. IL NATALE LUMINOSO E SOLIDALE DI CONFCOMMERCIO

SABATO 29 DICEMBRE 2018

10.00 – 18.00

CASETTA DI CONFCOMMERCIO, Piazzetta del Lionello, UDINE

 

Il FAI – da sempre si occupa di tutelare e valorizzare il patrimonio storico, artistico e paesaggistico italiano lavorando per raggiungere tre principali obiettivi: prendersi cura di luoghi speciali del nostro paese, educare alla conoscenza ed all’amore dei beni storico-artistici e paesaggistici d’Italia e vigilare sulla tutela del patrimonio paesaggistico italiano. Proprio in base a questi principi la Delegazione FAI di Udine aderisce con entusiasmo all’iniziativa “Il Natale luminoso e solidale di Confcommercio”.

I volontari saranno presenti presso la casetta allestita per l’occasione in piazza Lionello angolo Via Cavour ed accompagneranno i visitatori in un percorso “con il naso all’insù” in centro città con partenza ogni mezz’ora (es. 10.00, 10.30, 11.00, 11.30 ecc…). I tour sono a libera adesione con un contributo consigliato a partire da 3 euro che verrà devoluto a favore dei territori del Friuli Venezia Giulia colpiti dai recenti eventi alluvionali.

7
Dic

MOSTRA: ARTE NEI TRANSATLANTICI, UN VIAGGIO NELLA BELLEZZA, NELL’INNOVAZIONE E NEL LAVORO

FINO AL 30 GENNAIO 2019

MUSEO DELLA CANTIERISTICA, MONFALCONE

 

L’esposizione è articolata in 3 sezioni:

I Grandi artisti del Novecento: Baj, Fini, Fiume, Lilloni, Menzio, Munari, Music, Purificato, Salietti, Severini, Spacal, Ziveri.

Le navi dei record: Kaiser Franz Joseph II, Saturnia, Stockolm, Giulio Cesare, Galileo Galilei, Oceanic, Eugenio C., Crow Princess, Carnival Destiny, Gran Princess, Ventura, Royal Princess, Majestic Princess, MSC Seaside.

Mascherini, lo scultore dei transatlantici: Orfeo, Conchiglia, Marina, La Vita, Nettuno e Teti, La Ninfa Chelone, La Notte, Bora, Scirocco

 

Clicca qui per scaricare la locandina.

7
Dic

MOSTRA: ARMANDO PIZZINATO 1910 – 2004, LA GRAFICA

FINO AL 3 FEBBRAIO 2019

MUSEO D’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA, CASA CAVAZZINI, Via Cavour 14, UDINE

 

Mostra “Armando Pizzinato 1910-2004. La grafica” a cura di Giuseppe Bergamini ed Enzo Di Martino L’esposizione è organizzata in collaborazione con la 37° Triennale Europea dell’Incisione.

Clicca qui per scaricare la locandina.

7
Dic

MOSTRA: RICOSTRUZIONI, ARCHITETTURA, CITTÀ E PAESAGGIO NELL’EPOCA DELLE DISTRUZIONI

FINO AL 10 FEBBRAIO 2019

PALAZZO DELLA TRIENNALE, Viale Alemagna 6, 21121 MILANO

 

La ricostruzione di territori e città, da occasionale che era, si pone ormai, a seguito di eventi epocali e rari, come pratica costante a causa del moltiplicarsi nel mondo di guerre, terremoti, catastrofi di vario tipo e alla impossibilità degli abitanti colpiti di gestire in autonomia le fasi successive alla distruzione. Tuttavia, non sempre l’accumularsi di una grande esperienza pregressa su cui contare si è tradotto in un reale patrimonio cui fare riferimento. I casi distruttivi più recenti in Italia dimostrano la progressiva prevalenza di un atteggiamento “emergenziale” e la conseguente rimozione di esperienze passate anche di straordinario livello che hanno connotato l’Italia nel segno di una costruzione attenta alle differenze dei luoghi e alle loro caratteristiche.

La mostra presenta una panoramica di ricostruzioni appartenenti a tempi e luoghi diversi e una riflessione sulle prospettive future di un’azione che, dall’Europa, al Medio Oriente alle Americhe, sempre più coinvolgerà l’azione dei governi e la cultura degli architetti. Una selezione dei più rilevanti casi italiani dal dopoguerra a oggi e una serie di esperienze avvenute in tutto il mondo come possibili riferimenti si susseguono nel percorso della mostra in un ambiente unico, illustrati attraverso una serie di documenti storici, come immagini di cronaca e fotografie di grandi autori, frammenti di film e documentari, progetti di architettura e piani urbani. Dall’accostamento dei singoli casi italiani e stranieri, presentati come esperienze specifiche, si potranno costruire percorsi di lettura intrecciati e riflessioni sulle grandi questioni comuni, strumenti indispensabili per affrontare con consapevolezza un tema sempre più diffuso come quello della ricostruzione. A conclusione del percorso, una riflessione sui casi più recenti, fissi nel momento dell’emergenza come in uno stato di sospensione, apre a ulteriori interrogativi sul ruolo degli architetti e della cultura architettonica nella ricostruzione.

Tra i casi citati vi è quello della ricostruzione del Comune di Bordano (UD) il cui piano, a seguito della distruzione seguita al sisma del 1976 in Friuli, è stato  redatto dall’architetto Vittorio Battigelli con l’Architetto Pianificatore Marino Pavoni nell’ambito dell’Ufficio comunale per la ricostruzione.
La mostra è curata da Alberto Ferlenga e Nina Bassoli.

Informazioni: http://www.triennale.org/mostra/ricostruzioni/

6
Dic

I MOMENTI MAGICI DELL’ARTE

GIOVEDÌ 6 DICEMBRE 2018

DALLE ORE  17.00

PALAZZO TORRIANI, Largo Carlo Melzi 2, UDINE

 

La Delegazione FAI di Udine con Alma Maraghini Berni e Antonia Lenoci vi aspettano per la conferenza “Le coppie di artisti nella storia dell’arte: amore e creatività”.

Contributo consigliato a favore del FAI a partire da 3 euro.

4
Dic

PRESENTAZIONE LIBRO: “1918 – 2018 I MONUMENTI AI CADUTI DELLA GRANDE GUERRA IN F.V.G.”

CENSIMENTO IN MEMORIA

MARTEDÌ 4 DICEMBRE 2018

DALLE ORE 17.30

PALAZZO CLABASSI, Via Zanon 22, UDINE

 

Presentazione del volume che illustra i risultati della campagna di censimento e di catalogazione dei monumenti e delle lapidi ai caduti realizzati sul territorio regionale fino al 1940. Il progetto, realizzato dalla Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia in occasione del Centenario della Prima guerra mondiale, s’inserisce in una più ampia iniziativa nazionale con l’intento di valorizzare un patrimonio storico, artistico e culturale di notevole importanza per consistenza, diffusione e intrinseco valore.
Il libro sarà presentato al pubblico da Alessandro Del Puppo e Paolo Ferrari docenti dell’Università degli Studi di Udine.
A conclusione dell’evento seguirà un breve rinfresco.

Informazioni: http://www.sabap.fvg.beniculturali.it

Clicca qui per scaricare la locandina.

3
Dic

VALORIZZAZIONE E FRUIZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE, UNA RICCHEZZA PER . . . NON LASCIARE NESSUNO INDIETRO

LUNEDÌ 3 DICEMBRE 2018

14.00 – 18.00

PALAZZO CLABASSI, Via Zanon 22, UDINE

 

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali anche quest’anno aderisce alla “Giornata Internazionale delle persone con disabilità. Un giorno all’anno tutto l’anno“. L’iniziativa che si svolgerà a Udine è promossa dalla Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia.

Per motivi organizzativi confermare la partecipazione telefonando al numero 0432-504559 o compilando direttamente il form sul sito: http://www.sabap.fvg.beniculturali.it

Clicca qui per scaricare la locandina.