OAPPC Udine

MATERIALI PER GLI ISCRITTI

OBBLIGO DI CITARE IL NOME DEL PROGETTISTA DELLE OPERE

Ci è stato segnalato da molti colleghi, che alcune aziende utilizzano impropriamente le immagini dei progetti d’architettura senza citarne i progettisti. Tale indicazione è invece dovuta, ai sensi e per gli effetti della L. 633/1941 sul diritto d’autore, che all’ art. 2 tutela i disegni e le opere dell’architettura, attribuendo all’autore il diritto di rivendicarne la paternità atteso il carattere creativo che li connota. Vi invitiamo, quindi, ad indicarci le aziende che purtroppo non seguono la prassi corretta in modo che l’Ordine possa agire ed esservi affianco in queste situazioni. Per la segnalazione scrivete alla segreteria dell’Ordine, successivamente sarà l’Ordine stesso a contattare l’azienda indicata.
Clicca qui per scaricare la lettera che il Consiglio dell’Ordine invierà alle aziende segnalate.

GLI ATTORI DELL’EDILIZIA

Il seguente schema illustra tutte quelle figure professionali che partecipano alla completa realizzazione di un’opera edilizia; dalla progettazione, attraverso l’esecuzione, per arrivare alla fine lavori.
Sotto ogni riquadro è brevemente chiarito in che modo, ogni “attore”, partecipa all’opera edilizia.
Gli attori dell'edilizia

QUANTO MI COSTI?

Il seguente schema illustra tutte le spese che si devono affrontare durante la realizzazione di un’opera edilizia: dai costi dell’istruttoria della pratica edilizia fino ai tributi catastali, passando per il costo della realizzazione vera e propria.
Quanto mi costi?

GLI INTERVENTI EDILIZI

Il seguente schema illustra come ogni intervento edilizio sia sottoposto ad una procedura, definita dalla normativa di settore. Qui vengono riportati una serie di interventi a scopo rappresentativo.
Gli interventi edilizi

QUALE PROCEDURA?

Il seguente schema riporta un estratto della normativa vigente in Friuli Venezia Giulia, che riassume come si differenziano le varie procedure in base alla tipologia dell’intervento edilizio; per quanto riguarda l’edilizia privata.
Quale procedura?