Comunicazioni

23
Feb

VARIAZIONE COMPOSIZIONE CONSIGLIO DELL’ORDINE

Si informano gli iscritti che il Consiglio dell’Ordine degli Architetti P. P. C. della provincia di Udine nella seduta del 12 febbraio 2024 ha preso atto delle dimissioni del consigliere arch. Tommaso Michieli e, in ottemperanza a quanto disposto dal D.P.R. 169/2005 art. 2 comma 5, ha provveduto ad effettuare la surroga con il subentro del primo dei non eletti iscritto alla medesima sezione dell’albo, che risulta essere l’arch. Maurizio Amerio.

Il Consiglio risulta pertanto così composto:

arch. Paolo BON Presidente
arch. Michela URBAN Segretario
arch. Mariagrazia ZATTI Tesoriere
arch. Maurizio AMERIO Consigliere
arch. Giorgio CACCIAGUERRA Consigliere
arch. Cristina FRANZIL Consigliere
arch. Paola MARPILLERO Consigliere
arch. Beatrice PELLOS Consigliere
arch. Filippo SAPONARO Consigliere
arch. Federico TOSO Consigliere
arch. iunior Pasquale RESTUCCI Consigliere

  Clicca qui per scaricare la comunicazione

13
Feb

MASSIMO CRUSI NUOVO PRESIDENTE DEL CNAPPC

Massimo Crusi, è il nuovo Presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (CNAPPC); Tiziana Campus assume la carica di Consigliere Segretario.
Lo ha deciso ieri il Consiglio Nazionale.

https://www.awn.it/press/comunicati-stampa/9673-professioni-massimo-crusi-nuovo-presidente-del-consiglio-nazionale-degli-architetti-pianificatori-paesaggisti-e-conservatori

 

15
Gen

NUOVE LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L’AGGIORNAMENTO E LO SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO

Si invitano tutti gli iscritti alla lettura della Circolare n.114 del 21.12.2023 del CNAPPC con l’approvazione delle nuove Linee Guida e di Coordinamento attuative del Regolamento per l’aggiornamento e lo sviluppo professionale continuo che entreranno in vigore dal 1° gennaio 2024 per il triennio 2023/2025 e i relativi allegati:

Solo per l’anno 2023 le attività formative relative al triennio medesimo saranno computate in piattaforma, in base a quanto prescritto dalle Linee Guida in vigore dal 1° gennaio 2020.

14
Gen

TRIENNIO FORMATIVO 2020-2022: PERIODO DI CONTROLLO E VERIFICA AMMINISTRATIVA

Circolare pervenuta dal Cnappc n.109 del 21/12/2023

Con la presente, nel ricordare che il 31 dicembre 2023 scadrà il ravvedimento operoso per il triennio formativo 2020-2022, comunicato con la Circolare n. 60 del 14/06/2023, si informa che il Consiglio nazionale nella seduta del 20 dicembre u.s. ha deliberato le seguenti attività propedeutiche alla definizione amministrativa dell’attività formativa degli iscritti per il triennio in oggetto:

  • l’istituzione di un “Periodo di controllo” fino al 31/03/2024 al fine di completare il processo di inserimento dei dati nazionali, per far sì che la piattaforma dia la massima aderenza all’attività formativa dei nostri iscritti. A tal proposito si chiarisce che il “Periodo di controllo” è funzionale al corretto e completo inserimento dei crediti formativi non ancora presenti nella “piattaforma servizi” con la necessaria e indispensabile collaborazione tra CNAPPC e Ordini provinciali.
  • a conclusione del “Periodo di controllo”, l’Ordine procede ad attivare con gli iscritti, che risultano non in regola con l’attività formativa del triennio 2020-2022, secondo le modalità e le procedure che riterrà più opportune da adottare, un periodo di “Verifica amministrativa” dal 1° aprile 2024 al 31 luglio 2024 per definire l’effettiva posizione dell’iscritto che risulta inadempiente. Si consiglia di garantire il contraddittorio al fine di evitare ulteriori attività suppletive.

A seguito di quanto riportato, il Consiglio nazionale nella medesima seduta del 20 dicembre u.s. ha deliberato che la trasmissione degli elenchi degli iscritti non in regola al Consiglio di Disciplina potrà avvenire solo al termine del periodo della verifica amministrativa, ossia, dopo il 31 luglio p.v.

  Clicca qui per scaricare la Circolare

8
Gen

VARIAZIONE SEDE DELL’ORDINE

Si comunica agli iscritti che la sede dell’Ordine si è trasferita in via Grazzano 5 UDINE (secondo piano).

La segreteria è reperibile al nuovo numero telefonico 0432 1574418 e anche per il nuovo anno riceverà gli iscritti su appuntamento:

  • lunedì: 10.00-13.00
  • martedì: 10.00-13.00
  • mercoledì: chiuso
  • giovedì: 10.00-13.00
  • venerdì: 10.00-13.00
29
Dic

QUADERNI 2024 DELLA FEDERAZIONE ARCHITETTI P.P.C. FVG

Si comunica che i quaderni 2024 della Federazione Architetti P.P.C. FVG verranno recapitati presso le vs. sedi intorno la metà di gennaio 2024.

29
Dic

INVITO ALLA COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO SULLE ATTIVITÀ DI INTERNAZIONALIZZAZIONE

Cari Colleghi,

nell’ambito dell’attività svolta tra Ordini Provinciali e Consiglio Nazionale, il Gruppo Operativo internazionalizzazione e promozione del lavoro dell’architetto italiano all’estero ha predisposto un questionario conoscitivo sull’attività di internazionalizzazione, lavoro all’estero e attività di cooperazione nei territori in essere nel sistema ordinistico provinciale.

L’obiettivo del questionario che vi chiederemmo di compilare, è costruire un quadro conoscitivo dell’esercizio della professione degli iscritti all’estero e delle attività di cooperazione presenti nei territori provinciali.
L’indagine è stata richiesta dal sistema ordinistico, oltre che da diverse Istituzioni, Università e Operatori per affinare le proprie attività e poter costruire maggiori sinergie.
Gli esiti del questionario saranno messi a disposizione dell’intera comunità dei professionisti.

Il questionario è anonimo, la sua compilazione richiede circa 10 minuti e la potete effettuare accedendo al seguente link:
https://www.awn.it/survery/login.php
Password per accesso Iscritto: iscritto2023

4
Dic

SUPERBONUS – CHIARIMENTI E ADEMPIMENTI DI FINE ANNO

  Clicca qui per scaricare la circolare pervenuta dal CNA in data 01 dicembre 2023.

19
Set

PIATTAFORMA HARLEY & DIKKINSON PER ACQUISTO CESSIONE CREDITI INCAGLIATI DEI PROFESSIONISTI TECNICI

Solamente a livello informativo si comunica agli iscritti che l’Assemblea della Rete delle Professioni Tecniche ha definito un’iniziativa che, congiuntamente con la Harley & Dikkinson, tende ad offrire risposte concrete all’emergenza dei crediti incagliati nei cassetti fiscali da parte di professionisti tecnici ed imprese per prestazioni svolte entro il 31/12/22, con utilizzo dei bonus edilizi; la reale efficacia del portale dedicato non è però, in questo momento, né assicurata né certificabile dal nostro Ordine che rimanda ai singoli colleghi interessati eventuali valutazioni, previo registrazione sulla piattaforma dedicata.
Harley & Dikkinson infatti ha sviluppato una “web Platform” per la raccolta delle pratiche/crediti esistenti dei professionisti tecnici, provvista di servizi di back office erogati da H&D per la verifica delle pratiche di finanziamento e la successiva aggregazione, cessione e liquidazione dei crediti fiscali.
Grazie alla piattaforma digitalizzata, sarà attivato un processo di raccolta delle singole richieste e loro accorpamento, che consentirà alle banche, intermediari finanziari, di mantenere il credito nel proprio cassetto fiscale per utilizzarlo in compensazione.
I singoli istituti di credito potranno vedere aggregati in un’unica cessione i crediti precedenti l’1/5/2022 – non tracciabili – e quelli successivi sino al 31/12/2022 – tracciabili – accedere a un elenco dedicato di “Cassetto Fiscale” per l’accettazione puntuale ed agevolata dei crediti e liquidare con bonifico unico ad un Fondo Aggregatore (Fondo H&D) che effettuerà l’AML (Anti money laundering – verifica anti-riciclaggio) degli iscritti agli Ordini, Collegi e Federazioni – aderenti alla Rete – presentatori della richiesta.
Per proporre l’istanza, occorrerà collegarsi alla piattaforma di cui al link seguente, che contiene anche le istruzioni per l’uso:
https://crm.harleydikkinsonconsulting.com/form/?partner=Kkj87u
Vi alleghiamo inoltre una sintetica presentazione dell’iniziativa con le indicazioni delle condizioni di utilizzo.

  Clicca qui per scaricare la presentazione

4
Set

NUOVE REGOLE PER L’ALBO DEI CTU

Si comunica che con l’allegato Decreto del Ministro della Giustizia 4 agosto 2023, n. 109, in GURI n. 187 dell’11 agosto 2023, è stato pubblicato il regolamento inerente le categorie dell’albo dei consulenti tecnici di ufficio, dei settori di specializzazione di ciascuna categoria, dell’individuazione dei requisiti per l’iscrizione all’albo, nonché’ relativo alla formazione, la tenuta e l’aggiornamento dell’elenco nazionale.
Va segnalato, oltre ad un elenco dettagliato delle categorie professionali (e relative competenze) nell’allegato A, il ruolo preponderante dato agli Ordini professionali, a fronte dell’individuazione, tra i requisiti, dell’obbligo di iscrizione all’Albo, di essere in regola con gli obblighi di formazione continua e l’assenza di sanzioni disciplinari negli ultimi cinque anni.

  Clicca qui per scaricare l’allegato